Novembre
9
2020
Pubblichiamo qui di seguito il messaggio inviatoci dalla Regione Piemonte, Settore Caccia e Pesca, riguardante lo svolgimento dell'attività venatoria: Il DPCM 3.11.2020, avente a oggetto Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19» e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19»”, ha determinato, come noto, tre livelli di misure restrittive per le attività socio-economiche del Paese, progressivamente più intensi a seconda della classificazione del rischio epidemiologico da COVID-19. Sulla base del decreto del Ministro della Salute, 4 novembre 2020, “Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19”, è stato disposto che le misure previste dall’art. 3 del DPCM 3.11.2020 vengano applicate alle Regioni Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Calabria. Tra tali misure si segnalano, in particolare, le limitazioni: • agli spostamenti in entrata e in uscita dal territorio regionale, nonché all’interno del medesimo territorio, disposte dalla lettera a) del comma 4: “è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dai territori di cui al comma 1 (le Regioni con scenario di tipo 4, ndr), nonché all’interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. Sono comunque consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa è consentita. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Il transito sui territori di cui al comma 1 è consentito qualora necessario a raggiungere ulteriori territori non soggetti a restrizioni negli spostamenti o nei casi in cui gli spostamenti sono consentiti ai sensi del presente decreto.”; • allo svolgimento in forma individuale di attività motoria e sportiva: in base alla lett. e) del medesimo comma 4, è infatti consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona e con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie; è altresì consentito lo svolgimento di attività sportiva esclusivamente all’aperto e in forma individuale. Ai fini di una corretta interpretazione delle richiamate disposizioni, la Regione Piemonte ha interpellato la prefettura di Torino che ha fornito prime indicazioni che si sostanziano nella non possibilità dell’esercizio venatorio. E’ però intenzione della Regione Piemonte richiedere ulteriori opportuni chiarimenti alle autorità governative competenti, onde verificare se l’applicazione delle più stringenti misure di contenimento di cui all’art. 3 del DPCM consenta lo svolgimento delle attività faunistico-venatorie, con ciò intendendosi sia l’attività venatoria propriamente detta in qualunque sua forma, che tutte le attività ad essa complementari o collegate, come le immissioni di fauna selvatica proveniente da allevamento, le catture e immissioni di fauna selvatica a scopo di ripopolamento, i censimenti e affini, come disciplinate dalla normativa di settore. Si precisa che in attesa di un positivo riscontro da parte delle competenti autorità statali, anche in attuazione del generale principio di precauzione, lo svolgimento dell’attività venatoria deve ritenersi non consentito. I sopra citati provvedimenti governativi sono scaricabili ai seguenti link: DPCM 3.11.2020: https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/11/04/20A06109/sg Ordinanza Ministro della Salute 4.11.2020: https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/11/05/20A06144/sg Cordiali saluti Su incarico del Responsabile Dr. Paolo Cumino REGIONE PIEMONTE Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca Direzione Agricoltura Settore Infrastrutture, Territorio rurale, Calamità naturali in agricoltura, Caccia e Pesca C.so Stati Uniti, 21 10128 TORINO TEL. 011/4325697

Novembre
6
2020
COVID - SOSPENSIONE ATTIVITA' VENATORIA- DPCM 3/11/2020 Vi informiamo che riguardo al proseguimento della caccia, ad oggi non abbiamo comunicazioni ufficiali da parte della Regione Piemonte. Sentito il parere della Provincia e del Corpo Forestale dello Stato, il Presidente ritiene di SOSPENDERE L'ATTIVITA' VENATORIA fino a nuove comunicazioni. Nel contempo informa, che sono state fatte richieste alla Prefettura di una autentica interpretazione del decreto in oggetto.

Ottobre
23
2020
UTILIZZO ARMI DA CACCIA IN PROSSIMITA' DI IMPIANTI E-DITRIBUZIONE ED ALTRI IMPIANTI DI ENERGIA ELETTRICA. L'utilizzo improprio di armi da caccia sta causando un crescente aumento delle interruzioni nell'erogazione dell'energia elettrica. L'esplosione di colpi in prossimità degli impianti può risultare potenzialmente pericolosa per chiunque si trovasse nelle vicinanze e può provocare danni alle reti di distribuzione di energia elettrica . Si consiglia quindi prima di utilizzare le armi esaminare attentamente l'ambiente in cui si vuole operare per accertare l'assenza di linee elettriche. Non utilizzare mai armi da caccia nelle vicinanze di linee elettriche.

Ottobre
14
2020
Pubblicato nuovo file nell'area Moduli e varie.
CAPRIOLO CARTINA ZONA 16 (versione corretta)


Ottobre
13
2020
CINGHIALE. ANALISI CAMPIONI PER TRICHINELLA. Avvisiamo che la sede ASL veterinaria di Borgomanero è CHIUSA. Per la consegna dei campioni restano aperte la sede di ARONA in Piazza de Filippi 2, nei giorni di Martedì' e Venerdì' dalle 9 alle 12; e la sede di NOVARA in Viale Roma 7, Lunedì dalle 14 alle 16 e Giovedì dalle 9 alle 12.

Settembre
28
2020
CAPRIOLO. CACCIA DI SELEZIONE. La caccia è chiusa per completamento del piano.

Settembre
24
2020
CACCIA DI SELEZIONE AL CAPRIOLO S.V. 2020/2021: CAPI ANCORA DA ABBATTERE A COMPLETAMENTO DEL PIANO N. 1

Settembre
18
2020
PROROGA SPECIE FAGIANO S.V. 2020/2021 Per ottenere l'approvazione della proroga della caccia al fagiano DAL 2 DICEMBRE AL 30 DICEMBRE 2020 da parte della regione Piemonte, è necessario che i sigg. cacciatori SEGNALINO AL NOSTRO UFFICIO I CAPI DI FAGIANO ABBATTUTI DALL'APERTURA DELLA CACCIA SINO AL 31 OTTOBRE 2020, telefonicamente, via fax oppure via mail.

Settembre
18
2020
PIANI DI PRELIEVO SPECIE VOLPE,PERNICE ROSSA S.V. 2020/2021 Si comunica che la Giunta regionale con provvedimento n. 11- 1923 dell 11/09/2020 ha approvato i piani di prelievo numerici in oggetto. I cacciatori interessati all'abbattimento di volpe e pernice rossa, avranno L'OBBLIGO di comunicare all'Atc gli abbattimenti effettuati sino a completamento del piano di prelievo.

Settembre
7
2020
SCHEDA RIEPILOGATIVA s.v. 2020-21. Nella sezione MODULI E VARIE è possibile scaricare la SCHEDA RIEPILOGATIVA suddivisa in due pagine. La scheda deve essere riconsegnata a fine stagione entro il 1/3/2021.

Settembre
7
2020
Pubblicato nuovo file nell'area Moduli e varie.
RIEPILOGATIVA PAG. 2


Settembre
7
2020
Pubblicato nuovo file nell'area Moduli e varie.
RIEPILOGATIVA PAG. 1


Settembre
7
2020
CACCIA AL CINGHIALE S.V. 2020/2021 IL COMITATO DI GESTIONE NELLA RIUNIONE DEL 27 AGOSTO 2020, HA DELIBERATO IL PERIODO DI CACCIA PROGRAMMATA AL CINGHIALE: DAL 20 SETTEMBRE AL 20 DICEMBRE. RICORDIAMO CHE LA QUOTA PER PARTECIPARE ALLA CACCIA AL CINGHIALE IN FORMA SINGOLA E' FISSATA IN EURO 30.

Settembre
7
2020
Pubblicato nuovo file nell'area Regolamenti.
REGOLAMENTO PER LA PRE-APERTURA DELLA CACCIA ALLE SPECIE CORNACCHIA NERA, CORNACCHIA GRIGIA, GAZZA E GHIANDAIA


Settembre
7
2020
CAPRIOLO. CACCIA DI SELEZIONE. Alla data odierna sono stati abbattuti 62 capi capriolo MASCHIO su 70 assegnati dalla Regione Piemonte.

12345678910...>>